Revistes Catalanes amb Accés Obert (RACO)

Una stele inconsueta di soldato da Calcedonia: immagine e testo

Cecilia Ricci

Resum


Non poche delle stele sepolcrali dell’Oriente greco del catalogo di Pfuhl e Möbius ricordano soldati romani. La loro presenza in quest’area è legata a spostamenti logistici o a incarichi svolti presso stationes. In questa sede si dedica attenzione a una stele rinvenuta a Calcedonia (AE 1934, 125) che si distingue dalle altre per numerose caratteristiche. La ragione della scelta di questo monumento per discutere il rapporto tra testo e immagine risiede nel fatto che esso costituisce un chiaro esempio della fondamentale interazione tra due linguaggi, anche se gli studi che lo riguardano dimostrano quanto sia diffusa la tendenza ad analizzarli separatamente.

Text complet: PDF