Revistes Catalanes amb Accés Obert (RACO)

Instrumenta inscripta dalla villa romana di Barricelle in Lucania

Helga Di Giuseppe, Alfonsina Russo

Resum


In un’area dominata dal monte Volturino e lambita dal torrente La Molinara, affluente del fiume Agri, è stata rinvenuta una villa rustica di notevoli dimensioni occupata
dall’età graccana a quella alto-medievale, con sporadiche frequentazioni nel IV e III sec. a.C. Bolli su tegole, un signaculum, un’epigrafe funeraria e infine un anulus signatorius rimandano alla ricca e potente famiglia dei Bruttii Praesentes e in particolare a due ben noti membri C. Bruttius Praesens. Si tratta del nonno e del padre, di Bruttia Crispina, che andò in moglie all’imperatore Commodo nel 178 d.C. Uno dei oggetti iscritti conferma l’importanza della villa che almeno in una fase della sua lunga storia divenne parte del patrimonium principis.

Text complet: PDF