Revistes Catalanes amb Accés Obert (RACO)

La escritura cotidiana, negazione dell’epigrafia?

Antonio Sartori

Resum


Le scritture quotidiane, di per sé effimere per tecnica esecutiva, per oggetto del messaggio contenutovi, per finalità limitate, risultano prive degli espedienti tecnici, delle forme di visibilità, dell’intenzione mirata di preservare la più duratura validità, rinunciando di fatto alle caratteristiche più proprie delle iscrizioni epigrafiche «vere».

Text complet: PDF