Revistes Catalanes amb Accés Obert (RACO)

L’alta valle del Tronto: nuove acquisizioni epigrafiche

Giovanna Alvino, Federica Squadroni

Resum


Alla posizione geografica strategica connessa all’antico tracciato ricalcato poi dalla via Salaria, il territorio di Amatrice (Rieti) dovette la continuativa frequenza fin dall’età preistorica, come rivelano i ritrovamenti effettuati dalla fine del XIX sec. in varie sue frazioni, non ancora tuttavia fatte oggetto di sistematiche indagini archeologiche. Una stele ed un’etichetta plumbea di recente acquisizione, databili al I sec. a. C., sono i soli documenti epigrafici romani ora conservati, provenienti dalla parte del territorio amatriciano compresa nell’ager di Asculum Picenum.

Text complet: PDF