Revistes Catalanes amb Accés Obert (RACO)

Brevi considerazioni sulla familiarità perturbante di Dino Buzzati : una animalesca metamorfosi terrificante

Elisa Martínez Garrido

Resum


Il saggio studia il famoso racconto buzzatiano: I topi alla luce della psicoanalisi freudiana e dell’esperienza esistenziale dell’autore veneto, allo scopo di dimostrare la polisemica e ricca valenza ermeneutica dei roditori all’interno della narrazione. La presenza simbolica dei topi, legata a una chiara catena intertestuale, antica e moderna, struttura all’interno del rècit onorico di Buzzati, l’angoscia «edipica» di uno dei suoi testi più perturbanti.

Text complet: PDF