Revistes Catalanes amb Accés Obert (RACO)

María Zambrano: l’esiliato, sacrificato della storia

Adele Ricciotti

Resum


Nella filosofia di María Zambrano l’esiliato è una figura che assume il valore della rivelazione ontologica. Nell’esilio, che la pensatrice eleva a categoria metafisica, è possibile una decifrazione della verità personale e storica che sarebbe impossibile altrimenti. Attraverso il riferimento autobiografico, che sottolinea la caratteristica sacrificale degli esiliati spagnoli, indagheremo le relazioni filosofiche che investono questo tema fondamentale dell’opera di María Zambrano.

Text complet: PDF