Revistes Catalanes amb Accés Obert (RACO)

Crisi della democrazia liberale e nuove forme di rappresentanza

Cristiano Procentese

Resum


L'era del keynesismo dopo trent'anni di successi ha iniziato il suo declino all'inizio degli anni Settanta. L’Unione europea rivendica la preminenza del diritto sovranazionale sugli ordinamenti giuridici nazionali generando così un malessere diffuso nelle popolazioni locali, le quali si trovano sovente a dover sopportare sacrifici odiosi e iniqui. Contemporaneamente crescono i gruppi di pressione e nuove forme di associazionismo. I movimenti di protesta danno effettivamente alla gente la possibilità di esprimere le proprie opinioni, ma non non hanno un mandato democratico e spesso si concentrano su temi specifici senza preoccuparsi di altre esigenze. Inoltre, nonostante l'ausilio di internet e delle nuove forme di comunicazione essi, almeno finora, non sono stati in grado di garantire un confronto ed una dialettica politica in grado di superare le modalità politiche tradizionali

Text complet: PDF